CARe: Sistema professionale
per la sanificazione attiva della cabina

Applicabile a qualsiasi tipologia di impianto esistente.

Ingegnerizzato e prodotto in Italia.

La sicurezza in ascensore al tempo di Covid-19

La cabina dell’ascensore è uno spazio chiuso, ristretto e spesso privo di aerazione, potenzialmente pericoloso in questo momento di emergenza. Le superfici di cabina, ma ancor più le bottoniere e i corrimano, sono infatti punti particolarmente sensibili per il deposito di virus e batteri e per questo meritano particolare attenzione. Oltre a garantire il distanziamento sociale rendendo individuale l’utilizzo dell’ascensore e indossare i dispositivi di protezione previsti, per evitare l’esposizione al rischio di contagio occorre anche prevedere un trattamento antimicrobico della cabina.

Il ruolo di IGV Group

Attenta e sensibile alle tematiche di carattere sociale, IGV Group si è misurata con l’emergenza Covid-19, studiando nuove misure per il contenimento del contagio, con l’obiettivo di tutelare l’utente finale e il personale coinvolto nella manutenzione dell’ascensore.

All’interno di questo quadro, IGV Group si è da subito attivata con la propria divisione R&S per studiare e sviluppare una soluzione flessibile, efficace e non invasiva per la sanificazione attiva della cabina. Nasce così CARe, il sistema professionale in grado di sanificare la cabina dell’ascensore in pochi minuti, utilizzando contemporaneamente due tecnologie differenti e certificate.

L’aria

Un dispositivo di ventilazione meccanica, con motore centrifugo e filtro assoluto HEPA combinato con una membrana ai carboni attivi, sanifica l’aria in maniera continuativa, assicurando un ricambio istantaneo. L’aria prelevata dalla cabina viene convogliata attraverso canalizzazioni flessibili nell’unità, all’interno della quale viene filtrata e purificata da virus e batteri trasportati dal particolato e immessa nuovamente nell’ambiente.

Dettagli tecnici:
Motore: elettrico centrifugo
Portata: 1 m3/min
Pressione: 177 Pa
Potenza: 28 W
Voltaggio: 220-240 V, 50 Hz
Filtro: assoluto HEPA + carboni attivi
Capacità di filtraggio: ≥ 0.5 μm
Dimensioni: 244 x 244 x h 180 mm
Peso: 1,5 kg

Il dispositivo di sanificazione non prevede l’utilizzo di ozono che causerebbe effetti irritativi in assenza di un adeguato ricambio d’aria a seguito del trattamento.

La luce

Il fascio di luce ultravioletta UV-C del faretto LED, la stessa tecnologia germicida UVGI (Ultraviolet Germicidal Irradiation) testata a livello sanitario e impiegata per la sanificazione degli ambienti ospedalieri, garantisce una sterilizzazione completa e istantanea di superfici e oggetti in cabina. La luce ultravioletta elimina la quasi totalità (99,9%) dei microrganismi presenti sulle superfici, attivandosi in automatico solo in assenza di passeggeri a bordo, in fase di stand-by dell’ascensore.

Dettagli tecnici:
Lampada: LED germicida UVGI
Durata: oltre 50.000 ore
Dimensioni: Ø 97 mm

A differenza delle lampade al neon di vecchia concezione contenenti mercurio, altamente tossico e pericoloso se disperso nell’ambiente, la luce LED garantisce maggiore sicurezza per l’utente e l’operatore, oltre ad avere vantaggi di risparmio energetico e di durata.

Il sistema CARe elimina il 99,9% di virus e batteri

Retrofit

CARe è universalmente applicabile in modalità retrofit a qualsiasi tipologia di impianto esistente, per abbattere definitivamente l’esposizione al rischio di contagio e garantire un utilizzo e una manutenzione più sicura dell’ascensore. Il posizionamento dell’unità sul tetto dell’impianto, unitamente alla sua silenziosità e alla totale assenza di vibrazioni in esercizio, rendono il dispositivo CARe invisibile e quasi del tutto impercettibile in cabina.

Installazione

L’installazione del sistema CARe richiede l’intervento di personale specializzato e necessita di interventi minimi:

  • posizionamento libero dell’unità CARe sul tetto di cabina;
  • predisposizione in cabina dei fori necessari per l’installazione delle bocchette di aerazione, direttamente sul cielino (o, in alternativa, a parete), da collegarsi con raccordi e canalizzazioni flessibili all’unità;
  • predisposizione in cabina del foro necessario al posizionamento del faretto UV-C LED, direttamente sul cielino (o, in alternativa, a parete);
  • collegamento all’elettronica di cabina.

Plug and play

L’unità CARe è dotata di elettronica dedicata, in grado di gestire in autonomia il funzionamento del riciclo dell’aria e l’attivazione della luce germicida UV-C. Non è necessaria alcuna programmazione o interfaccia con il pannello di controllo dell’ascensore.

Manutenzione

Il sistema CARe necessita di una manutenzione periodica che assicuri nel tempo le perfette condizioni di funzionamento e sicurezza dell’impianto e che prevede:

  • sostituzione del filtro aria ogni 6 mesi;
  • sostituzione della lampada LED ogni 5 anni.

I vantaggi del sistema CARe

  • Invisibile in cabina
  • Silenzioso e senza vibrazioni
  • Adattabile a qualsiasi impianto
  • Semplice da installare
  • Pratico da gestire
  • No ozono
  • No mercurio
  • No ioni

Sei interessato al nostro prodotto?

Contattaci senza alcun impegno per maggiori informazioni!

[[[["field27","equal_to","1"]],[["hide_fields","field28"]],"or"],[[["field27","not_equal_to","1"],["field27","not_equal_to","0"]],[["show_fields","field28"]],"and"],[[["field30","equal_to","ITA"]],[["hide_fields","field31"],["show_fields","field14"]],"and"],[[["field30","not_equal_to","ITA"]],[["hide_fields","field14"],["show_fields","field31"]],"and"]]
1 Step 1
Nome
Cognome
Telefono
Città
Note
0 /
Privacy
Previous
Next
powered by FormCraft